News

Dirompente sensualità: il travolgente mondo di Giovanni Boldini. Enrico Gallerie D’Arte

Giovanni Boldini: Madame X (Signora con “pelisse” di Ussaro), olio su tavola, cm. 26 x 20.
Enrico Gallerie d’Arte

Enrico Gallerie d’Arte presenta il sontuoso fascino e la potenza seduttiva di Madame X di Giovanni Boldini.

Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti. È il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria. L’arte di Boldini celebra il mito della femme fatale o delle Divine, come l’artista chiamava quelle donne perfette e inarrivabili che arricchivano la vita mondana della Ville Lumière e dettavano moda con le loro mise audaci e sublimi. Una fra tutte, la divina marchesa Luisa Casati, che fece della sua stessa vita un’opera d’arte. Giovanni Boldini dipingeva con sommo piacere la dirompente sensualità femminile. Boldini il “pittore dell’eleganza”, come fu definito nel 1931 dalla rivista Vogue in occasione della prima retrospettiva parigina a lui dedicata qualche mese dopo la morte, ha dato vita a una formula ritrattistica chic e di successo. Ha creato un canone di bellezza e di stile moderno e dirompente, ispirando in seguito generazioni di stilisti, da Dior ad Armani, da McQueen a Galliano. È riuscito con le sue opere pittoriche a consegnarci le immagini di un’epoca mitica, facendone icone glamour.