News

Lasciati travolgere e sedurre in Phidias Antiques dall’intensità emotiva del modenese Gaetano Bellei

Gaetano Bellei: Il colpo di vento, olio su tela, fine ‘800.
Phidias Antiques.

Solare, vivace e intenso lo stile di Gaetano Bellei il pittore modenese che fa spettacolo di sé in Phidias Antiques. Bellei immortala nelle sue opere la dolcezza di un abbraccio, la tenerezza di uno sguardo, il sorriso di un anziano o di una giovane ragazza.

Bellei dipinge di preferenza anziani e bambini nella naturalezza dei gesti e delle espressioni.
La scene immortalate sono di elevata spontaneità, tanto da sembrare più uno scatto fotografico che un quadro. L’amore nella sua più profonda essenza e in tutte le sue  sfaccettature rappresenta il tema principale dell’opera di Bellei.
Il vissuto quotidiano emerge chiaramente in tutti i dipinti di Bellei; si pensi ai “Primi passi”, in cui all’interno delle mura della propria abitazione, sopra un tavolo, un bambino compie i suoi primi passi dinanzi ai genitori, alla zia e alla nonna. L’intera famiglia assiste così, con evidente entusiasmo e festosità, alla crescita del più piccolo di casa. L’opera esposta in Phidias Antiques fotografa l’attimo fuggente di due ragazze colte da un colpo di vento, attorniate dalle foglie d’autunno…scomposte negli abiti e nei capelli; le loro espressioni di gioia e stupore, il loro inneggiare alla vita fuoriesce dall’opera e investe chi lo osserva.
Gaetano Bellei fu un vero e proprio maestro nella raffigurazione degli affetti, dei rapporti umani e degli stati d’animo.. Un pittore e un uomo di grande sensibilità che seppe incantare il pubblico di fine Ottocento dando rilievo e valore all’umile quotidianità. Ora Gaetano Bellei vi attende in Phidias Antiques per incantare e sedurre voi splendido pubblico di Modenantiquaria.