News

Maddalena: fascinosa e conturbante al punto che…(Callisto Fine Arts)

Cesare Fracanzano: Maddalena in meditazione, olio su tela.
Callisto Fine Arts.

La Maddalena è la figura femminile più rappresentata nella storia dell’arte, ovviamente dopo Maria, la madre di Gesù. Artisti del calibro di Simone Martini, Caravaggio, Tiziano, Rubens, Canova, solo per citare i più famosi, hanno raffigurato il personaggio evangelico. Ognuno chiaramente con la propria cifra stilistica ma, quasi tutti, sostanzialmente rispettosi dell’iconografia classica, caratterizzata da un volto bellissimo, dai lunghi capelli sciolti e da un atteggiamento penitente, sottolineato dalla presenza di un teschio o in alternativa di un libro o uno specchio.

Maddalena viene spesso ritratta e narrata come una donna di bellezza superiore, affascinante e conturbante insieme.

Viene narrata in molti Vangeli; in quello di Filippo si cita come Gesu’ la amasse in modo particolare e la baciasse spesso…per questo molti studiosi alquanto visionari interpretarono la cosa come indizio di un legame amoroso tra i due.

Il dipinto in Callisto Fine Arts è un inedito stupefacente; è passato di recente sul mercato francese (Parigi, Turquin, 18 dicembre 2009) con un’assegnazione a Giulio Cesare Procaccini intorno al 1611-1612, forse solo per l’atteggiamento della santa e per la sua sofferta espressione.

Si tratta, invece, di un notevole esempio di Cesare Fracanzano, pittore di elevata sensibilità e raffinatezza. Nella cornice espositiva di Callisto Fine Arts…questo è solo uno dei dipinti di charme e raffinata ricercatezza…gli altri venite voi stessi a scoprirli!