ALESSANDRA DI CASTRO ANTICHITA’

PAD. Modenantiquaria

MATTIA PRETI

(Taverna, 1613 – La Valletta, 1699)
San Giovanni Evangelista, 1651-1652
Olio su tela, cm. 63 x 48; cm. 78 x 63 x 5 (con Cornice)

Provenienza:
Collezione privata
Bozzetto per il San Giovanni Evangelista realizzato da Mattia Preti tra 1651 e 1652 in uno dei pennacchi della cupola di San Biagio nel Carmine a Modena.
Esposizioni:
Opere riscoperte. Da Mattia Preti a Luca Giordano. Museo Civico di Taverna – Sala dell’antico Refettorio di Palazzo San Domenico, 18 Maggio – 25 Ottobre 2014.

GIULIO CARTARI

(c. 1641– Roma, 1699)
Sibilla
Marmo, cm. 44 (h) x 32 x 22; con la base cm. 58 (h)

Provenienza: Collezione privata
Pubblicazioni :
A. Nava Cellini, Ipotesi sulla “Medusa Capitolina” e sulle probabili “teste” di Gian Lorenzo Bernini, in “Paragone”, n. 457, 1988, pp. 29-34, tavv. 28-30 (pubblicata come Gian Lorenzo Bernini).

GALLERIA

Alessandra Di Castro appartiene a una dinastia di antiquari romani attivi dal 1878 nella Capitale.
L’ingresso della Galleria si affaccia su Piazza di Spagna al n. 4.
Da lì si accede attraverso un cortile segreto agli ambienti raccolti di uno storico palazzo seicentesco dove sono esposti dipinti antichi, soprattutto italiani, sculture, marmi, pietre dure e preziosi objets d’art. La provenienza delle opere esposte è soprattutto da collezioni private.
La Galleria Alessandra Di Castro assiste anche i propri clienti negli acquisti e nelle vendite, fornisce ricerche storico–artistiche, stime e perizie, offre consulenze in merito a collezioni e successioni.
Laureata in Storia dell’Arte, Consigliere dell’Associazione Antiquari d’Italia dal 2010, Alessandra Di Castro ha rivestito dal 2012 al 2017 l’incarico di Direttore del Museo Ebraico di Roma.

AAI

CONTATTI

indirizzo

INDIRIZZO

PIAZZA DI SPAGNA 4, 00187 ROMA

telefono

TELEFONO

Tel. +39 0669923127
Fax +39 0669790070

DOVE SIAMO