BUTTERFLY INSTITUTE FINE ART

PAD. Modenantiquaria - Galleria Il Guercino 16

JOHN WILLIAM GODWARD

Il Foro di Pompei, 1905
Olio su tela, cm 91,5 x 71

Provenienza: Thomas McLaren, Londra, 14 aprile 1905; probabilmente Christie’s 27 aprile 1962, lotto 121.

Bibliografia: Thomas McLean, Letter to Godward 1905 (Milo-Turner collection); Vern Swanson John William Godward – The Eclipse of Classicism, 1997, p. 216, cat. n. 1905-15.

GIOVANNI BOLDINI

La tenda rossa, 1904 c.
Olio su tavola, 27 x 35 cm

Provenienza: Atelier Boldini, Parigi; Collezio- ne Rizzoli, Milano.
esposizioni: Parigi, 1931; Milano, 1933; Pari- gi, 1963; Ferrara, 1963; Como, 2011; Roma, 2017; Venaria Reale, 2017-2018.

Bibliografia
: Boldini 1842-1931, catalogo della mostra (Parigi, Hotel Jean Charpentier, 7-31 maggio 1931), prefazione di J.-L. Vaudoyer, Ho- tel Jean Charpentier, Paris 1931, p. 27, n. 67; Vendita all’asta dello studio Boldini, catalogo d’asta (Milano, Galleria Scopinich, 18 dicembre 1933), a cura di R. Calzini, Rizzoli, Milano 1933, tav. XXXVII; L’Illustrazione Italiana, Treves- Trecca- ni-Tuminelli, Milano 1933, p. 902; Boldini, cata- logo della mostra (Parigi, Musée Jacquemart-An- dré, marzo-maggio 1963), a cura di E.C. Boldini, E. Piceni, prefazione di J.-L. Vaudoyer, Les Établissements Busson, Paris 1963, p. 36, n. 94; R. De Grada, Boldini, un parigino di Ferrara, Milano 1963, tav. 31; Mostra di Giovanni Boldini, catalogo della mostra (Ferrara, Casa Romei, 25 luglio-31 ottobre 1963), a cura di E.C. Boldini, G. Gelli, E. Piceni, Bramante, Milano 1963, p. 45, n. 89; E. Cardona, R. De Grada, E. Piceni (a cura di), Bol- dini, SEDA, Milano 1964, p. 162; L’opera completa di Boldini, presentazione di C.L. Ragghianti, ap- parati critici e filologici di E. Camesasca, Rizzoli, Milano 1970, pp. 118-119, n. 378, tav. XLIV; G. Sari, Boldini a Parigi (1871-1931), Edizioni del Sole, Alghero 1980, n. 9; S. Bartolini, Giovanni Boldini: un macchiaiolo a Collegigliato, Il torchio, Fi- renze 1982, p. 245; P. Mauriès, Boldini, introd. di A. Borgogelli, Franco Maria Ricci, Milano 1987, pp. 108-109; B. Doria, Boldini amico mio, Rizzoli, Milano 1998, p. 85; T. Panconi (a cura di), Giovanni Boldini: l’uomo e la pittura, Pacini, Ospedalet- to 1998, p. 204, n. 119/E-14; B. Doria, Giovanni Boldini: catalogo generale dagli archivi Boldini, Rizzoli, Milano 2000, n. 472; T. Panconi, Giovanni Boldi- ni. L’opera completa, Edifir, Firenze 2002, p.440; P. Dini, F. Dini, Giovanni Boldini, 1842-1931. Catalogo ragionato, Allemandi, Torino 2002, vol. III, pp. 449-451, n. 850; Boldini e la Belle Époque, catalogo della mostra (Como, Villa Olmo, 26 marzo-24 luglio 2011), a cura di S. Gaddi, T. Panconi, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2011, pp. 146-147; Giovanni Boldini, catalogo della mostra (Roma, Complesso del Vittoriano-Ala Brasini, 4 marzo-16 luglio 2017), a cura di T. Panconi, S. Gaddi, Skira, Milano 2017, p. 229; Giovanni Bol- dini. Genio e pittura, catalogo della mostra (Torino, Reggia di Venaria, Sale delle Arti, 29 luglio 2017- 28 gennaio 2018), a cura di T. Panconi, S. Gaddi, Skira, Milano 2017, p. 186.

GALLERIA

Butterfly Institute Fine Art è una galleria d’arte che si occupa di compravendita di opere di grandi maestri del XIX secolo e XX secolo.
É un istituto privato di art consulting, nonché di gestione e di valorizzazione dei patrimoni artistici, i cui servizi sono destinati sia ai musei che alle istituzioni pubbliche e private quali: banche, dealers, fondazioni, gallerie, fondi di investimento, nonché al collezionismo privato dei grandi artisti dell’ Ottocento e del Novecento.
Attraverso questo dipartimento l’istituto fornisce un servizio di art advisor per investitori pubblici e privati. Il potenziale investitore che desideri essere costantemente informato delle nuove offerte commerciali di un dato ambito artistico ovvero di iniziative culturali intraprese dall’istituto, può richiedere che i propri recapiti vengano inclusi in una mailing list al fine di ricevere le nostre newsletter. Registrandosi gratuitamente, inviando semplicemente una e-mail contenente dati personali e interessi collezionistici mirati (autori, soggetti, budget disponibile, ecc.), è possibile ricevere tempestivamente segnalazione delle opere disponibili sul mercato. Le informazioni riguardano esclusivamente dipinti antichi, dell’800 e moderni, di proprietà privata o della nostra galleria.

CONTATTI

indirizzo

INDIRIZZO

Viale Cattori 5 A Lugano _CH

telefono

TELEFONO

Cell. +41 916826222

DOVE SIAMO