OSSIMORO GALLERIA D’ARTE

PAD. Modenantiquaria

GIAN GIACOMO SEMENTI

(Bologna, 1583 – Roma, 1636)
Madonna col Bambino dormiente in braccio, 1630 ca.
Olio su tela, cm. 75 x 62
Scheda storico-critica prof. Massimo Pulini

Esposizioni
Nella mente di chi guarda, Memoria, dignità e identità del quotidiano, Chiesa di San Giovanni Battista, Piazza G. Matteotti, Modena, dal 13/09/2019 al 13/10/2019, catalogo della mostra, pagg. 26 e 27

GUIDO DI MONTEZEMOLO

(Mondovì, 1878 – Torino, 1941)
Sole di Settembre
Olio su tela, cm. 89 x 116, firmato
Esposto alla XIV Biennale d’Arte della città di Venezia nel 1924

ENNEMOND ALEXANDRE PETITOT

(Lione, 1727 –Parma, 1801) ambito
Coppia di commodes inedite mosse sul fronte e sui fianchi riccamente lastronate in noce e radiche, filettate in varie essenze
Epoca Parma, 1760 circa
Dimensioni: cm. 115 (l) x 91 (h) x 59 (p)

PIETRO ANTONIO MAGATTI

(Varese, 1691 – 1767)
Abramo ed Isacco e Caino ed Abele
Oli su tela, cm. 82 x 65
Monogrammati (?) e datati 1740 (Caino ed Abele)
Inediti. Scheda storico – critica prof. Massimo Pulini

GALLERIA

Ossimoro, galleria d’arte, nasce nel 2002 fondata da Sergio Bianchi, architetto, nel centro storico di Spilamberto, Modena. La galleria partecipa a Modenantiquaria dal 2009, ed ospita eventi culturali ed artistici curati dal titolare in collaborazione con storici dell’arte, enti pubblici, pubbliche amministrazioni ed istituti bancari, in cui arte antica e contemporanea dialogano tra loro. Iscritto alla FIMA , il titolare è consigliere della delegazione di Modena. Competenza, passione e professionalità caratterizzano l’attività della galleria specializzata in arredi, dipinti e sculture dal XVI al XX secolo, con una attenzione particolare all’area emiliana.

CONTATTI

indirizzo

INDIRIZZO

Via San Giovanni 63 (sede)
Via San Giovanni 44 (esposizione)
41057 Spilamberto, Modena

telefono

TELEFONO

Mobile 347 5630449

DOVE SIAMO