PAOLO ANTONACCI ROMA

PAD. Modenantiquaria

PIETRO BENVENUTI

(Arezzo 1769 – Firenze 1844)
(Angelica e Medoro)
Olio su tavola, cm. 70 x 70
Entro la cornice originale in legno e pastiglia dorati, con passe-partout rotondo
Firmato sul masso, in basso a destra: P. Benvenuti

Provenienza:
Secondo il Viviani il lavoro fu eseguito per un duca siciliano (Fornasari 2004, p. 151); Roma, collezione privata

Pubblicazioni
Viviani, Le opere del pittore aretino Pietro Benvenuti in Arezzo e gli aretini. Pagine raccolte dal Dott. Ugo Viviani, Arezzo 1921, pp. 178 – 185;
Fornasari, Pietro Benvenuti, Edifir, Firenze 2004, fig. n. 129

Esposizioni:
Il primo ‘800 italiano. La pittura tra passato e futuro. (Milano, Palazzo Reale 20 febbraio – 3 maggio 1992), p. 134;
Pittore imperiale. Pietro Benvenuti alla corte di Napoleone e dei Lorena. (Firenze, Palazzo Pitti 10 marzo – 21 giugno 2009), a cura di L. Fornasari e C. Sisi, catalogo n. 45

LUIGI ADEMOLLO

(Milano, 1764 – Firenze, 1849)
Combattimento tra gli Orazi e i Curiazi, 1790-1795 circa
Penna, inchiostro bruno, biacca e acquerello su carta, cm. 110 x 200,5
Iscritto in alto al centro: Horatii et Curatii
Iscritto in basso al centro: Duos fratrum manibus dedi: tertium ut romanus albano imperet dabo

Esposizioni:
Leone in Aspetti dell’Arte Neoclassica a Roma, catalogo a cura di P. Antonacci – F. Leone, Galleria Paolo Antonacci, Roma 2009, scheda n. 1; A. Rodolfo in La Bella Italia – Arte e Identità delle città Capitali, catalogo a cura di A. Paolucci, Milano 2011, p. 96; La Bella Italia – Arte e Identità delle città Capitali, Torino, Reggia di Venaria, Scuderie Juvarriane, 17 marzo – 11 settembre 2011; Firenze, Palazzo Pitti, 11 ottobre 2011- 12 febbraio 2012

GALILEO CHINI

(Firenze, 1873 – 1956)
Danzatrice orientale
Inchiostro e tempera su carta, mm. 1115 x 1705
Sul verso è apposto un cartellino a stampa della “Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente” di Milano, dell’esposizione Galileo Chini/mostra retrospettiva, con riferimenti all’opera; timbro di provenienza della Galleria Arco Farnese di Roma

Provenienza:
Collezione Paola Chini, Firenze; Galleria Arco Farnese, Roma; Roma, collezione privata

Esposizioni:
Galileo Chini /mostra retrospettiva, Milano, Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente, gennaio – febbraio  1977

Bibliografia:
Catalogo della Turandot, Teatro dell’Opera, Roma 1996, p. 76

GALLERIA

Paolo Antonacci ha iniziato l’attività lavorativa negli anni ’80 presso la galleria antiquaria di famiglia “Antonacci-Efrati” fondata nel lontano 1916. Nel 1998 ha aperto la propria galleria Paolo Antonacci Antichità S.r.l. in via del Babuino 141/A a Roma. Nel 2017 la galleria si è trasferita nei prestigiosi locali di Via Alibert 16/A. Già dal 1998 la galleria ha organizzato annualmente mostre dedicate ai vari aspetti dell’arte a Roma nel XIX secolo. Paolo Antonacci ha partecipato alle più importanti mostre di antiquariato italiane ed estere quali la Biennale di Palazzo Corsini a Firenze, la Biennale d’Arte di Palazzo Venezia a Roma, la Modenantiquaria di Modena, la Amart di Milano,la Masterpiece di Londra, la Highlights di Monaco, la Master Drawings Week di New York. Dal marzo 2014 partecipa alla Tefaf di Maastricht. Dal 2017 la galleria partecipa all’ importante rassegna Fine Arts Paris. In questi anni numerose sono state le richieste di prestito delle opere della galleria, per mostre ed esposizioni, da parte di importanti istituzioni.

AAI

CONTATTI

indirizzo

INDIRIZZO

Via Alibert 16/A, 00187 Roma

telefono

TELEFONO

+39 06 32651679

sito-web

SITO WEB

DOVE SIAMO