ROMANO FINE ART

PAD. Modenantiquaria - Galleria Guido Reni 12A

ARTISTA FRANCESE

Prima parte del XIX secolo
L’incontro tra Giulio Cesare e Cleopatra ad Alessandria
Olio su tela
Dimensioni: 22,6 x 29,5 cm
Provenienza: collezione privata, Firenze.

GIACINTO GIGANTE

(Napoli 1806 – 1876)
Napoli da Santa Lucia
Matita, china grigia e acquarellature grigie su carta liscia.
Dimensioni: 240 x 440 mm

Iscrizioni:
in angolo in basso a sinistra a penna e china grigia S. Lucia 1835; in angolo in basso a destra a china bruna G. Gigante.

Provenienza: collezione privata, Napoli; collezione privata, Firenze.

Massimo rappresentante della Scuola di Posillipo accanto all’olandese, ma napoletano di adozione, Anton Sminck Pitloo, Giacinto Gigante fu al lavoro soprattutto per gli stranieri che sempre più numerosi arrivavano a Napoli, nella prima metà dell’Ottocento affollata metropoli mediterranea aperta al flusso dei traffici internazionali.
Nel rispondere all’intensa domanda di riproduzioni di paesaggi napoletani, Gigante andò alla ricerca di scene sofisticate, preferibilmente di piccolo formato, mettendo a punto un linguaggio rapido che perfettamente restituiva la fugacità della veduta, come in Napoli da Santa Lucia dove vita, storia e anche poesia passano sotto alla terrazza da cui il pittore ha inquadrato la scena con l’ausilio di una camera ottica.
Il mezzo prediletto delle sue sperimentazioni si dimostra senz’altro il disegno nel quale riesce a rendere le suggestive vibrazioni della luce dal nitore dei massimi chiari sino alle ombre più scure.
La maestria di Gigante e il successo delle sue vedute sta infine nella maniera di inserire le figurine all’interno della prospettiva scenica prescelta, animandola e trasformandola in racconto.
A distanza di tempo i suoi disegni giovanili spesso sono stati ripresi, aggiornati e tradotti in pittura: in collezione privata, firmata e datata 1842, è conservata la medesima veduta del foglio presentato, realizzata però su tela e nella quale è stata inserita una colorata processione liturgica (Ortolani 2009, tav. XIX).

Bibliografia citata
Sergio Ortolani, Giacinto Gigante e la pittura di paesaggio e la pittura di paesaggio a Napoli e in Italia dal ‘600 all’800, a cura di Luisa Martorelli, Napoli 2009.

MAURO GANDOLFI

(Bologna 1764 – 1834)
Recto: figura di donna vestita di ermellino e incatenata (Sant’Elena)
Sanguigna e gessetto bianco su carta azzurra a vergelle
Verso: studio di braccio
Sanguigna su carta azzurra a vergelle
260 x 205 mm

ARTISTA EMILIANO DELLA SECONDA PARTE DEL XVI SECOLO

Studio di cariatide
Sanguigna e rialzi di biacca su carta a vergelle
124 x 60 mm

Provenienza: Earl Spencer (L.1530)

GALLERIA

Romano Fine Art

Siamo fratello e sorella cresciuti in una famiglia di antiquari, oggi alla quarta generazione. Dal 1999 collaboriamo con nostro padre Simone nella galleria Ottaviani di Firenze, nata nel 1969 e situata nell’elegante e prestigiosa Piazza Ognissanti.

Qui intratteniamo rapporti col mondo di conoscitori, collezionisti ed amatori d’arte, privilegiando opere di pittura, scultura, disegni ed arti applicate.

A partire dal 2005 ci siamo specializzati nel settore del disegno e dal 2011 partecipiamo alle più importanti mostre a livello internazionale quali la Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze (BIAF); Modenantiquaria ; la Master Drawings di New York; la London Art Week (LAW); la rassegna parigina del Cercle des Beaux-Arts Rive Gauche, appuntamento riproposto poi annualmente, a partire dal 2012, esponendo nella galleria di Alexandre Piatti Antiquités in rue de Lille. A Maggio del 2022 saremo presenti al Salon du Dessin, la più importante e prestigiosa manifestazione del settore che si svolge annualmente a Parigi.

Curiamo la pubblicazione di cataloghi dettagliati di disegni avvalendoci della collaborazione dei più accreditati studiosi e storici dell’arte.
Grati al nostro bis nonno Salvatore che nel 1946 ha donato un Museo alla città di Firenze e al nonno Francesco, tra i fondatori dell’Associazione Antiquari d’Italia nel 1959, stiamo proseguendo nella tradizione secondo lo spirito ed i canoni della famiglia.
Dopo le elezioni del Novembre 2019 Maria Novella è entrata a far parte del Consiglio Direttivo della medesima Associazione.

Tra i nostri clienti annoveriamo Musei, Fondazioni e collezionisti privati, italiani ed esteri.

CONTATTI

indirizzo

INDIRIZZO

Borgo Ognissanti, 36, 50123 Firenze, Italia

telefono

TELEFONO

Tel./fax +39 055.2396006

DOVE SIAMO