News

Un Weekend d’Arte a Modenantiquaria tra tango, serenate e musiche di Wolfgang Amadeus Mozart

Vittorio Matteo Corcos: Ritratto di signora con cagnolino, olio su tela, cm 88 x 110. Provenienza: Collezione privata, Romania.
Butterfly Institute.

 

Eccezionale evento nella serata di sabato 15 febbraio a Palazzo dei Musei di Modena che rimarrà aperto al pubblico dalle 20 alle 23, con l’iniziativa “Musica per i tuoi occhi”, promossa da Modenantiquaria in collaborazione con il Comune di Modena e il Museo Nazionale Gallerie Estensi. Si tratta di un “fuori orariotra capolavori ed esecuzioni musicali nel centro storico di Modena, al Palazzo in largo Sant’Agostino e negli Istituti culturali che vi hanno sede e custodiscono tanti tesori del patrimonio artistico della città, con esibizioni musicali ad accompagnare le visite. E’ la prima volta che si realizza un’iniziativa di questo tipo: vuole essere il primo passo per un rapporto sempre più stretto tra fiera e città. Si potranno visitare gli Istituti delle Gallerie Estensi e gli Istituti culturali del Comune: la Biblioteca civica d’Arte Poletti, il Lapidario romano e la Gipsoteca Graziosi, l’Archivio Storico del Comune e i Musei civici d’Arte e Archeologia. Una serata d’ Arte a suon di violoncelli, clarinetti, arpe, violini, flauti e spinette. Comincerà Davide Zanasi e Giovanni Paganelli in un duetto d’archi che resterà indimenticabile. In Galleria Estense Stefano Calzolari eseguirà le sue improvvisazioni al pianoforte e in Gipsoteca Graziosi si esibirà il Trio Lanzini (violino, clarinetto e violoncello di Elisa, Giovanni e Michele Lanzini). in Archivio Storico suonerà il Modena Flute Ensemble composto dalle flautiste Simona Evangelista, Eleonora Poidomani e Sarah Santoro che presenterà un programma di Tanghi e Serenate. Alla Biblioteca Poletti si esibirà il Quartetto Rosa formato dalle clarinettiste Giovanna Melis, Silvia Torri, Elena Cavani e Macarena Villarroel Cuellar, che eseguiranno musiche di W. A. Mozart, G. Rossini, A. Piazzolla. Un sabato sera dedicato al piacere dei sensi, all’estasi dell’anima…vieni anche tu ..ti aspettiamo!